Pescara

Pescara è collegata alla rete autostradale ( la A25 Pescara – Roma e la A14 adriatica) tramite una sistema di tangenziali lungo circa 26 km, articolato in due tratte: si tratta del cosiddetto asse attrezzato, che collega le predette autostrade fino al porto di Pescara, nel cuore della città; l’altra, in via di prolungamento, collega la parte nord alla parte sud della città, attraversando l’area urbana occidentale.

Manifestazioni

La Festa di Sant’Andrea:
Da circa un secolo e mezzo l’ultima domenica di Luglio la flottiglia pescarese si veste a festa e si prepara ad uno spettacolare appuntamento. Tutte le barche si decorano con bandierine colorate e tra queste si distingue l’ammiraglia che ha l’onore di portare la statua del Santo. Dopo la messa delle nove di mattina, il corteo si avvia verso il porto e al suono della banda la statua del Santo sale sull’ammiraglia con il parroco, i rappresentanti dei pescatori e le autorità. La processione, costeggiando la costa arriva fino all’altezza di Montesilvano dove viene gettata una corona in ricordo dei caduti in mare.

Monumenti

La Nave di Cascella in Piazza I° Maggio, la Casa di Gabriele D’Annunzio in Corso Manthonè
l’Opificio AURUM,il Museo e Pinacoteca Basilio Cascella., il Museo Ittico sul lungofiume nord vicino al porto. La Caserma Borbonica col Bagno Penale, fatta costruire dal duca d’Alba Ferdinando Alvarez di Toledo, viceré di Filippo II di Napoli nel sec. ed oggi sede del Museo delle Genti d’Abruzzo dedicato alle testimonianze storiche della presenza dell’uomo nella regione a partire dal Paleolitico.
Il museo d’arte moderna Vittoria Colonna.